RALLY SAFETY TOUR FA TAPPA IN PUGLIA – 5 marzo 2017

517

RALLY SAFETY TOUR FA TAPPA I PUGLIA – ufficio stampa
Si terrà a Cisternino (Brindisi), domenica 5 marzo, l’unica tappa in Italia meridionale di RALLY SAFETY TOUR, un iniziativa ideata dalla esperienza di Maurizio Barone, affermato navigatore e istruttore della Vittorio Caneva Rally School.

“L’iniziativa nata dalla Vittorio Caneva Rally School si propone di formare l’equipaggio di una vettura da rally in gara, in modo che in caso d’incidente serio in prova speciale, sia in grado di sapere come agire in attesa dell’arrivo dei soccorsi: non deve esistere che nei 5-10 minuti che trascorrono dall’arrivo seppur tempestivo dei soccorsi, l’equipaggio non sappia come agire per evitare il peggio al proprio compagno ferito.

Certamente molti diranno che non si deve muovere il ferito, questo è vero ma è solo uno delle tante situazioni: se il nostro compagno di abitacolo ha un arresto cardiaco cosa facciamo, aspettiamo i soccorsi ? No, bisogna assolutamente sapere come intervenire, in ogni caso.”

Ci sono molte difficoltà nel soccorrere un Pilota o un Copilota subito dopo una violenta uscita di strada. Se abbiamo fortuna e tutto va bene ok diversamente e NESSUNO NE E’ ESCLUSO, dobbiamo sapere COSA FARE E COSA NON FARE in un contesto di EMERGENZA nell’attesa del tempestivo arrivo dei soccorsi i quali hanno comunque una TEMPISTICA DI ATTIVAZIONE E MOVIMENTAZIONE.

Si opera in un contesto molto particolare dominato dagli ingombri.
– Tipologia della vettura, ovvero vetture piu’ spaziose oppure meno
– Diversi sistemi di protezione dell’abitacolo conseguenza del punto sopra.
– Presenza di numerose apparecchiature tecnologiche all’interno dell’abitacolo.
– Diversa tipologia dei sedili.
– Piantone del volante, leva del cambio, leva del freno a mano.
– Presenza di casco (aggravante se integrale) e collare Hans.
– Tipologia di ferita

RALLY SAFETY TOUR è dedicato ai piloti e navigatori da rally, ma anche aperto ai piloti di qualsiasi altra specialità dell’automobilismo. RALLY SAFETY TOUR può essere una grande opportunità di crescita anche per i Commissari di Percorso: figure importanti ma troppo spesso trattati con “scarsa considerazione”; in realtà, sono a bordo strada e in caso di incidente cruento, sono i primi ad arrivare sul luogo dell’incidente, dove potrebbero prestare un fondamentale PRIMO SOCCORSO nell’attesa dell’arrivo tempestivo dei soccorsi i quali come sappiamo abbisognano di una tempistica di attivazione e di spostamento.

Non dimentichiamo inoltre che queste nozioni possono essere utili a chiunque anche in casi di emergenza che possono accadere nella vita quotidiana.

Il corso, oltre che della esperienza di Maurizio Barone, si avvarrà della collaborazione di medici rianimatori del 118 e da figure di spicco legate alla produzione di accessori per la sicurezza nelle competizioni; saranno effettuate esercitazioni pratiche dove, sia i piloti che i navigatori, tenuti a presentarsi con l’abbigliamento da gara (compreso il collare hans), simuleranno da fermi, su una vettura da rally, quello che deve accadere negli istanti successivi ad un incidente.

La tappa pugliese di RALLY SAFETY TOUR si avvarrà della collaborazione logistica della Scuderia Valle D’Itria, e si terrà presso il Cinema Teatro Grassi con inizio alle ore 10.00.
E’ però necessaria una pre-iscrizione che può essere inviata rallysafetytour@gmail.com. Allo stesso indirizzo email si può fare riferimento per richiedere ulteriori informazioni. Ricordiamo solo che i posti sono limitati, pertanto è fondamentale affrettarsi per poter cogliere questa opportunità.

Banner standard sotto news
compra farmacia itria