“L’INOSSIDABILE” Magdalone

Il gentleman driver barese conclude il Campionato Italiano Velocità Montagna 2019 sul terzo gradino del podio nella classe RST 1600 confermando ancora una volta le sue doti di pilota veloce ed affidabile.

279
Marco Magdalone

Una perentoria doppia vittoria in gara 1 e 2 nella 37ª Pedavena-Croce D’aune ha regalato a Marco Magdalone, portacolori della Scuderia Valle D’itria nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2019, il terzo gradino del podio della classe Racing Start 1600 Turbo.

Magdalone, gentleman driver barese ma di origini cosentine, già campione italiano 2018 RS plus 1600T, ha confermato la sua splendida forma, giungendo alle spalle di piloti veloci e blasonati quali Gianni Angelini e Oronzo Montanaro, artefici di un campionato condotto ai massimi livelli. Magdalone non è stato da meno, impostando un passo regolare nel lungo campionato 2019 che alla fine lo ha premiato.

Viene quasi da dire che Marco Magdalone è come il buon vino, che più invecchia e più regala piacevoli sensazioni. Battute a parte, il cammino agonistico di Marco, quest’anno è stato davvero importante considerando che ha preso il via in tutte le 12 gare del Campionato Italiano Velocità Montagna 2019 al volante della Mini Cooper, ottimamente preparata e assistita in gara dal team DP RACING.

Lo abbiamo visto concentrato e determinato in questo CIVM corso in ogni angolo dello stivale. Il resto lo ha fatto la costanza di rendimento e l’esperienza di un pilota che, ancora una volta, continua a stupirci in gara con i suoi risultati e fuori dall’abitacolo con la sua signorilità e correttezza.

"L'INOSSIDABILE" Magdalone - Scuderia Valle D\'Itria pilotare per passione

COREFARM
Banner standard sotto news
UNIPOLSAI Corbo Anna Maria
compra farmacia itria
EXASYS