Premi da sogno per la finale ACI Sport Rally Cup Italia

Il 38° Trofeo ACI COMO il 26 e 27 ottobre decreterà il vincitore della ACI SPORT RALLY CUP 2019 e l'assegnazione di questo eccezionale montepremi - Ufficio Stampa ACI SPORT

94

Roma, 16 aprile 2019 – Sotto il costante e continuo lavoro della Commissione Rally ACI Sport, si prosegue con la promozione della Coppa Rally di Zona strutturata sui migliori rally nazionali e sulla finale unica che si disputerà al 38°Trofeo ACI Como, gara che assegnerà le ACI Sport Rally Cup Italia. La finale sarà l’evento culmine dell’intera stagione delle coppa di zona, alla quale parteciperanno i migliori equipaggi emersi durante il corso della stessa. Ad avere accesso alla finale saranno i primi tre classificati di ciascuna delle Coppa Rally di Zona, il primo della classifica di classe di ogni CRZ, i primi 3 classificati Under 25 di ogni CRZ, il primo Over 55 di ogni CRZ, il primo equipaggio Femminile di ogni CRZ. Questi concorrenti parteciperanno gratuitamente alla finale, con iscrizione pagata dalla Federazione.

Ma le ultime novità riguardano soprattutto il ricchissimo montepremi della Finale ACI Sport Rally Cup Italia 2019. I primi assoluti in classifica nella gara lariana avranno come premio 7.500 euro ed il rinnovo gratuito della licenza nella successiva stagione sportiva. Proprio per evidenziare l’importanza che la Federazione attribuisce alla Finale ACI Sport Rally Cup e ai suoi partecipanti, i premi riguarderanno anche i vincitori di tutte le classi ed anche delle speciali classifiche riservate all’equipaggio femminile, Under 25, Over 55 ed alla Scuderia. I premi non saranno cumulabili e sarà possibile visionare sul sito di ACI Sport tutte le classifiche aggiornate di ogni Coppa rally di zona, che è: http://www.acisport.it/it/TNR/classifiche/2019 .

Guardando più nello specifico si è stabilito che il 1°classificato della categoria Under 25 avrà 20.000 euro (premio subordinato alla partecipazione nel 2020 al Campionato Italiano Junior) e la licenza gratuita per la stagione 2020;

Il 1°classificato di ogni Classe riceverà un montepremi pari a 1500 euro più la licenza gratuita per la stagione 2020; il 1° classificato femminile sempre 1500 euro più la licenza gratuita per la stagione 2020,il 1° classificato over 55 sempre 1500 euro più la licenza gratuita per la stagione 2020, mentre la 1^ scuderia avrà come premio la licenza gratuita per la stagione 2020,qualora l’equipaggio sia formato sempre dagli stessi conduttori la licenza gratuita spetterà anche al secondo conduttore (si fa riferimento all’ultima qualifica di licenza posseduta).

Il vincitore assoluto della Finale Nazionale avrà diritto per la stagione successiva, alla iscrizione gratuita in tutte le gare valide per la CRZ in una zona da lui scelta.

L’iscrizione sarà a carico di ogni organizzazione coinvolta. Inoltre ai primi tre della classifica assoluta della Finale Nazionale sarà assegnata la priorità del secondo elenco internazionale con validità dal 1/1/2020.

In aggiunta, a questo “pacchetto” già di notevole interesse si arricchisce per l’intervento delle case di pneumatici aderenti al Montepremi – Dmack, Michelin, Yokohama e Pirelli – che hanno predisposto un’agevolazione di 150 euro sull’acquisto del primo treno di gomme.

“Il nostro lavoro come commissione – afferma Daniele Settimo, Presidente della Commissione Rally – avallato completamente dalla Giunta Sportiva di ACI e dal Presidente Sticchi Damiani sta prendendo forma concreta. Il montepremi stabilito ne è una riprova, un montepremi che raggiunge dimensioni straordinarie valutando nel complesso i molteplici interventi. Ma forse più importante ancora è il messaggio che ACI Sport vuole dare, un messaggio forte e chiaro che riafferma la volontà della Federazione di pensare ed essere vicina alla sua grande base, donne e uomini, come conduttori, ma anche team che prendono parte con passione e professionalità alla nostre gare nazionali, rendendole belle ed affascinanti. Il nostro obiettivo e di fare sentire tutti al centro dei progetti federali. Vogliamo anche che, quella di Como, sia poi una grande Festa, una manifestazione che accompagni i piloti in una bella gara, storica e dalle grandi qualità tecniche, ma che coinvolga l’intera città”.

UNIPOLSAI Corbo Anna Maria
EXASYS
compra farmacia itria
COREFARM
Banner standard sotto news